Italian 1

Download Obama dietro la maschera. La strategia dell’illusione by Webster. Griffin Tarpley PDF

Posted On April 11, 2017 at 11:21 pm by / Comments Off on Download Obama dietro la maschera. La strategia dell’illusione by Webster. Griffin Tarpley PDF

By Webster. Griffin Tarpley

Obama dietro los angeles maschera. los angeles strategia dellillusione: golpismo mondiale sotto un fantoccio di Wall highway (Italian version) |
Обама за маской: Стратегия иллюзии: марионетка Уолл-стрит
Barack Obama è il frontman di un colpo di stato postmoderno da parte delle agenzie di intelligence americane. Cresciuto nell’orbita della Ford origin, ha come suo guru e controller Zbigniew Brzezinski, già Consigliere in line with l. a. sicurezza nazionale durante il catastrofico mandato presidenziale di Jimmy Carter e fautore di una prova di forza con l. a. Russia e los angeles Cina di gran lunga più pericolosa in step with gli Stati Uniti che l’avventura di Bush-Cheney in Iraq.
Brzezinski, uno dei fondatori dell’inquietante Commissione Trilaterale, reclutò Obama alla Columbia collage e oggi, tramite il suo pupillo, internamente proclama l’austerità e il sacrificio in step with le famiglie dei lavoratori americani according to salvare dal fallimento i finanzieri di Wall road, mentre a livello internazionale lavora according to portare allo scontro le Potenze avversarie con tutti i mezzi possibili. Il tutto in step with riaffermare il primato degli Stati Uniti nel Mondo e bloccare sul nascere il multilateratismo.
L’analisi qui riportata offusca parecchio l. a. maschera progressista e pacifista che l’Obama della prima ora ha indossato nella sua lunga functionality pre-elettorale e mette in luce tutte le contraddizioni di una Presidenza molto più reazionaria di quello che l. a. politica americana può apparire a prima vista.

Show description

Read Online or Download Obama dietro la maschera. La strategia dell’illusione golpismo mondiale sotto un fantoccio di Wall Street PDF

Similar italian_1 books

Controstoria del liberalismo

Come spiegare che nell'ambito della tradizione liberale los angeles celebrazione della libertà va spesso di pari passo con l'assimilazione dei lavoratori salariati a strumenti di lavoro e con los angeles teorizzazione del dispotismo e persino della schiavitù a carico dei popoli coloniali? In questo quantity Losurdo indaga le contraddizioni e le quarter d'ombra da sempre trascurate dagli studiosi, siglando una controstoria che evidenzia l. a. difficoltà di conciliare l. a. difesa teorica delle libertà individuali con l. a. realtà dei rapporti politici e sociali.

Additional resources for Obama dietro la maschera. La strategia dell’illusione golpismo mondiale sotto un fantoccio di Wall Street

Sample text

Nel 1999 e nel 2000, Mark Brzezinski era il direttore dei dipartimenti Russia ed Eurasia del Consiglio per la Sicurezza Nazionale sotto il presidente Bill Clinton. ». «No – risponde Brzezinski - ci sembra che i giovani abbiano un atteggiamento peggiore nei confronti dell’America rispetto agli ultratrentenni». Non è un caso insomma che Brzezinski sia visto molto male dai leader russi. Il Presidente Vladimir Putin disse a un gruppo di giornalisti stranieri, il 4 giugno 2007: «Voi parlate di opinione pubblica.

Il fatto che Obama possa essere inquadrato come un cinico guerrafondaio e il più interventista all’interno del Partito Democratico potrebbe lasciare molti sorpresi. Eppure è ciò che emerge dalle sue stesse affermazioni fatte durante i vari dibattiti presidenziali trasmessi in tv negli scorsi anni. In un intervento a Chicago, del luglio 2007, Obama annunciò la sua intenzione di bombardare il Pakistan, senza consultare il governo di tale nazione, al fine di eliminare quelli che chiamava obiettivi terroristici.

6 Un rallentamento dei partiti per i prossimi quarant’anni Questo libro fu presentato per la prima volta negli Stati Uniti con l’intento di spronare il pubblico americano, i votanti alle primarie democratiche e in particolare gli attivisti a fermarsi e riflettere sull’imponente posta in gioco delle elezioni presidenziali del 2008. L’elezione di quell’anno ha segnato un riallineamento dei partiti sulle stesse tematiche politiche fondamentali, un evento che, nella storia americana successiva all’adozione della Costituzione Federale, è avvenuto solo quattro volte finora: nel 1828, nel 1860, nel 1932 e nel 1968.

Download PDF sample

Rated 4.38 of 5 – based on 43 votes