Italian 1

Download L’istituzione negata by A cura di Franco Basaglia PDF

Posted On April 11, 2017 at 8:30 pm by / Comments Off on Download L’istituzione negata by A cura di Franco Basaglia PDF

By A cura di Franco Basaglia

Show description

Read Online or Download L’istituzione negata PDF

Best italian_1 books

Controstoria del liberalismo

Come spiegare che nell'ambito della tradizione liberale l. a. celebrazione della libertà va spesso di pari passo con l'assimilazione dei lavoratori salariati a strumenti di lavoro e con los angeles teorizzazione del dispotismo e persino della schiavitù a carico dei popoli coloniali? In questo quantity Losurdo indaga le contraddizioni e le quarter d'ombra da sempre trascurate dagli studiosi, siglando una controstoria che evidenzia l. a. difficoltà di conciliare los angeles difesa teorica delle libertà individuali con los angeles realtà dei rapporti politici e sociali.

Extra resources for L’istituzione negata

Example text

ANDREA Si capisce, altroché! Ci sono tanti qui dentro che non vogliono andare a casa adesso. Stanno bene qui. lina volta passava il dottore e tutti: signor dottore, mi mandi a casa! Come condannati, a pregare. Ma il dottore passava via diritto senza badare... Š Un’altra testimonianza che mi ha immediatamente colpito è stata quella di Margherita. D E allora mi dica, com’era l’ospedale una volta? MARGHERITA Una volta l’ospedale era triste, eravamo tristi. D C’erano le sbarre, le porte chiuse? MARGHERITA Si, c’erano le reti; ha cominciato col nostro reparto a togliere le reti, ci ha levato i corpetti, insomma diverse cose ha fatto...

Lo sblocco di questo curioso, gelido rapporto avviene con l’inizio delle attività comunitarie e precisamente con la assemblea generale della comunità che si apre ogni mattina alle dieci. Š L’assemblea generale della comunità riunisce ogni mattina ammalati, medici, infermieri e assistenti sociali, nella sala più capiente dell’ospedale, che è in effetti il refettorio di un reparto. I degenti aiutano gli infermieri ad allestire la platea per la riunione disponendo le sedie a semicerchio e le rimettono al loro posto al termine del lavoro.

Perché all’inizio che abbiamo aperto queste assemblee, anzi io sono stato presidente per un mese e dopo ancora, nessuno apriva la bocca, tutta la gente era come intimorita, spaventata. Non aveva coraggio di parlare, io che ero presidente li pregavo: avete qualcosa da dire, parlate, siamo qua per questo, se avete lagnanze ditele; ma nessuno apriva la bocca. Questo perché erano intimoriti dopo esser stati tanti anni chiusi... È stato tutto il direttore che ha fatto queste cose... Ma il primo è stato il dottor Slavich che è venuto al reparto C e dice: avanti, prendete dieci o quindici ammalati e portateli a spasso, per la colonia...

Download PDF sample

Rated 4.62 of 5 – based on 7 votes